.
Annunci online

kaos
pensieri oziosi di un' oziosa


Diario


22 gennaio 2007


Odio la gente priva di delicatezza, che non sa dare il giusto valore a un gesto gentile, a un sorriso garbato, a un regalo piccolo ma cercato, voluto e confezionato con le proprie mani. Odio quelli che non sanno cogliere la loro presenza nei tuoi pensieri, che non si accorgono che quell' azione è generata dall'ombra dei loro profili nella tua testa al momento del concepimento, senza congetture, senza aspettarsi in cambio nulla se non la comprensione dell'intenzione.
Odio la gente rintanata nelle proprie pellicce di egoismo, con il cuore gonfio d'anestetico e lo sguardo autoriflesso, che non osserva, non coglie i dettagli, quei fondamentali nanosecondi che collegano espressione, gesto, parola; che non sa interpretare quella piccola eppure percettibile incrinatura nel tono di voce dettata da un'improvvisa delusione, come una lama che sfiora le corde vocali sfilacciandole leggermente.
Odio chi non capisce, ancor di più chi non si sforza di capire, molto di più chi capisce e non ritiene che sia così importante. Odio chi lascia cicatrici e non se ne accorge neppure se gliele metti sotto gli occhi.








permalink | inviato da il 22/1/2007 alle 17:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE


Ho letto:

Tobias Wolff, Proprio quella notte Raymond Carver ,Cattedrale
Gesualdo Bufalino, Il malpesante
Knut Hamsun, Fame
Leonardo Sciascia, Candido
Kurt Vonnegut, Mattatoio n.5
Erskine Caldwell, Il piccolo campo Kurt Vonnegut, Madre notte
Joseph Roth, La leggenda del santo bevitore
Nick Hornby, Alta fedeltà
Gabriel Garcìa Marquez, Cronaca di una morte annunciata
Josè Saramago, Cecità
Henry Miller, Tropico del cancro
John Fante, Chiedi alla polvere
Charles Bukowski, Taccuino di un vecchio sporcaccione
John Steinbeck, Furore
Miguel de Unamuno, Nebbia
Jorge Luis Borges, L'Aleph
Italo Svevo, Senilità
Franz Kafka, Il processo
Jonathan Safran Foer, Molto forte, incredibilmente vicino
Ascanio Celestini, La pecora nera
Erskine Caldwell, Terra Tragica
Gesualdo Bufalino, Qui pro quo
Leonardo Sciascia, Una storia semplice
Fedor Dostoevskij, Le notti bianche
Albert Camus, La morte felice
Andrea De Carlo, Treno di panna





 









CERCA